Oasi di spiritualità

Per questa famiglia di Salerno l’incontro con i Frati e le Suore Francescane dell’Immacolata è stato occasione di un maggior avvicinamento al Signore, un rifugio per riempirsi di grazia divina da portare poi nel mondo.

barca

Ave Maria!
Siamo una famiglia di Salerno, composta da genitori e quattro figli adulti di cui due sposati.
Il convento di Frigento ha sempre rappresentato un incontro di pace e amore verso il Signore, grazie ai sorrisi e alla dolce serenità trasmessa dalle suore e dai frati.
Infatti, rappresentano per noi e altre famiglie a noi aggregate, un’oasi di spiritualità che va via via perdendosi nel tempo corrente. Frequentando il convento e partecipando alle messe tenute non abbiamo mai trovato alcunché, che si discostasse dalle direttive del concilio ecumenico vaticano secondo.
Sempre un parlare semplice e chiaro che raggiunge facilmente il cuore di un fedele.
Padre Manelli è per noi veramente un fedele servitore della Chiesa, per la salvezza della quale, sale ora insieme a tutto il suo Ordine il calvario, che spetta a chi veramente ama il Signore e non il mondo.
Possano tutti superare questa persecuzione seguendo l’esempio dei loro predecessori e Santi protettori: San Pio e San Massimiliano Kolbe ai quali è spettata la stessa sorte.
La loro Santità sarà riconosciuta in cielo dove la Madre Immacolata li copre ogni momento sotto il suo manto.

Luca Castellano

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...