Sul cammino della vita

Renato e Giuliana sono due coniugi che, dopo aver conosciuto l’Istituto dei Frati e Suore Francesacani dell’Immacolata, stavano maturando un cammino di conversione. Il paragone con il santo del Gargano non è un’ammissione di santità del Padre Fondatore dell’Istituto, quanto piuttosto la precisazione che l’opera di Dio trova sempre ostacoli nella sua realizzazione.

Quel risentimento che fa male alla chiesa

Dalla denuncia, con effetti demolitori, di un piccolo gruppo di religiosi, ne è conseguito un grave danno non solo per l’Istituto di appartenenza, ma per il bene stesso delle anime. Trasferimenti punitivi imposti ai padri fedeli al carisma che oggi, come avevamo già denunciato, si vuole cambiare, hanno privato le anime dei fedeli delle loro guide. Ecco la storia di Pasquale Natale.