Si può rischiare la prigione per affermare verità scientifiche? Sì. Da oggi, anche in Italia

Caroline Farrow, una cattolica del Regno Unito, madre di cinque figli, ha subito e subisce intimidazioni di vario tipo dalle lobby omosessuali e transessuali e altro, le così dette associazioni LGBTQ. Non solo ma ha rischiato il carcere per aver sostenuto una semplice verità scientifica: un uomo non può mai diventare una donna e viceversa. Se dovesse passare la legge sulla omotransofobia, tra poco in discussione in Parlamento, sarebbe un colpo terribile per la libertà di pensiero e rischieremmo, anche in Italia, le stesse cose che sono accadute a Caroline.

Questa è la sua testimonianza:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...